Nuovo Btp Italia ad aprile, avrà durata oltre 6 anni - Cannata

lunedì 23 marzo 2015 18:20
 

MILANO, 23 marzo (Reuters) - Ad aprile il Tesoro offrirà un nuovo Btp Italia, l'ottavo titolo di questa tipologia, che avrà una durata maggiore rispetto ai sei anni della precedente emissione. E vi sarà ancora un unico titolo per investitori retail e istituzionali.

Lo dice a Reuters Maria Cannata, responsabile del Tesoro per la gestione del debito pubblico.

"Ad aprile torna il Btp Italia. Stiamo definendo alcuni dettagli, compresa la precisa identificazione della nuova lunghezza del titolo" commenta la dirigente di via XX Settembre, facendo riferimento all'allungamento della durata del titolo.

Viene poi meno la possibilià di un prodotto lievemente diverso per gli istituzionali.

"Sono attese alcune novità, ma il titolo resterà collegato all'inflazione nazionale e - principalmente ma non esclusivamente - rivolto al retail" conclude la responsabile del Tesoro.

Viene meno coì l'ipotesi di un prodotto specifico per gli istituzionali. Nelle linee guida diffuse a dicembre il Tesoro aveva annunciato la valutazione di un titolo riservato agli istituzionali, con scadenza più lunga e "un meccanismo di indicizzazione uguale ai Btp Italia o ai Btpei", da collocare mediante sindacato.

A ottobre 2014 l'emissione del Btp Italia ottobre 2020 si era conclusa con il collocamento di circa 7,5 miliardi, ben al di sotto di offerte precedenti (oltre 22 miliardi a novembre 2013). A smorzare le richieste era stato il clima di deflazione che aveva provocato un significativo declino del 'breakeven' e della cedola offerta. Gli investitori al dettaglio avevano richiesto poco più di 4,5 miliardi, mentre la domanda degli istituzionali aveva sfiorato i 3 miliardi.

"Sui titoli indicizzati l'interesse c'è, perché il mercato è fiducioso che la ripresa sia ormai in vista" commenta oggi Maria Cannata.

Dal 2012, anno dell'introduzione, al 2014 il Tesoro tramite il Btp Italia ha raccolto con sette emissioni oltre 94 miliardi.   Continua...