Zona euro dovrebbe poter resistere a insolvenza Stato membro - Bundesbank

lunedì 23 marzo 2015 12:37
 

FRANCOFORTE, 23 marzo (Reuters) - Nella zona euro dovrebbero essere messe a punto delle misure per assicurarsi che il blocco della valuta unica possa resistere all'eventualità di insolvenza da parte di uno Stato membro.

Lo afferma la Bundesbank nel bollettino mensile pubblicato oggi. "La crisi finanziaria e dei debiti sovrani...non è ancora superata", si legge nel documento, in cui si ribadisce l'opportunità che i singoli Stati e gli investitori siano in primo grado responsabili dei loro investimenti.

"A questo riguardo, l'unione monetaria dovrebbe essere in grado di resistere al caso estremo di insolvenza di uno Stato membro".

L'esternazione della Bundesbank affronta un tabù nella zona euro, ovvero che uno Stato possa non onorare i propri debiti, e arriva in un momento molto delicato, che vede il nuovo governo greco impegnato a discutere un nuovo accordo con i creditori internazionali, tra cui figurano i membri della zona euro, compresa la Germania.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia