Borse Europa negative, Pirelli in controtendenza

lunedì 23 marzo 2015 09:25
 

PARIGI, 23 marzo (Reuters) - L'azionario europeo è debole nei primi scambi, con il settore dell'automotive in evidenza dopo che China National Chemical Corp si è accordata per comprare Pirelli nel quadro di un'intesa da 7,1 miliardi di euro.

L'acquisizione, a cui gli azionisti di Pirelli hanno dato il via libera ieri, vedrà ChemChina, di proprietà statale, rilevare il quinto produttore al mondo di pneumatici e uno dei simboli dell'industria manifatturiera italiana.

Alle 9,15 italiane, l'FTSEurofirst 300 cede lo 0,61% a quota 1601,24, dopo aver chiuso venerdì in rialzo dello 0,84% a 1.610,93 punti.

Alla stessa ora, Pirelli guadagna il 2,5%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia