Grecia rispetti accordi ma possibili proposte equivalenti - Merkel

venerdì 20 marzo 2015 14:53
 

BRUXELLES, 20 marzo (Reuters) - La Grecia deve rispettare "ogni paragrafo" dell'accordo di febbraio sull'estensione del bailout, ma eventuali proposte di riforma avanzate da Atene saranno comunque prese in considerazione purché equivalenti.

Lo ha detto il cancelliere tedesco Angela Merkel, in un conferenza stampa al termine della riunione del Consiglio europeo a Bruxelles.

"Ogni paragrafo dell'accordo conta" ha affermato, aggiungendo che il prossimo passo verso la soluzione della crisi greca sarà la presentazione nei prossimi giorni di una lista di riforme concrete da parte del premier Alexis Tsipras.

Merkel ha precisato che la Grecia potrà presentare nuove proposte di riforma economica su temi quali pensioni o tassazione "nella misura in cui abbiano lo stesso effetto" degli impegni esistenti, cosa che comunque starà alla istituzioni europee di valutare.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

.