19 marzo 2015 / 10:59 / 2 anni fa

BORSE EUROPA - Indici in rialzo a metà seduta, Londra tocca massimi

INDICI                        ORE 11,50   VAR %  CHIUS. 2014
 EUROSTOXX50                   3681,16     0,34   3146,43
 FTSEUROFIRST300               1599,18     0,56   1368,52
 STOXX BANCHE                  211,61      1,22   188,77
 STOXX OIL&GAS                 309,11      1,72   284,47
 STOXX ASSICURAZIONI           302,08      0,74   250,55
 STOXX AUTO                    662,35      1,13   501,31
 STOXX TLC                     370,34      0,72   320,05
 STOXX TECH                    366,42      0,42   312,18
 
    
    PARIGI, 19 marzo (Reuters) - L'azionario europeo mantiene il
rialzo visto in avvio di seduta e sostenuto dai segnali della
Federal Reserve di una tempistica meno aggressiva nel ciclo
delle strette sui tassi di interesse.
    Alle 11,40 italiane il FTSEurofirst 300 sale dello
0,6% appena sotto i 1.600 punti che ha già superato in apertura
toccando i massimi da sette anni e mezzo.
    L'indice britannico FTSE 100 ha toccato un nuovo
record al rialzo, salendo in avvio dello 0,32% a 6.969 punti e
ora viaggia attono alla parità. 
    Tra le altre piazze, il Dax tedesco oscilla tra il
territorio negativo e quello positivo e alla stessa ora perde lo
0,06%, mentre il francese CAC 40 avanza marginalmente
dello 0,07%.
    I titoli in evidenza oggi:
    Il colosso industriale tedesco Siemens perde il
2,85% e ha espresso preoccupazioni per gli effetti secondari del
forte calo dei prezzi del petrolio, che scoraggia i paesi
dipendenti dalle esportazioni petrolifere di investire in
infrastrutture. 
    Sale in borsa del 2% circa il produttore svedese di camion
Volvo dopo che un quotidiano finanziario locale ha
scritto che l'AD Olof Persson potrebbe essere spinto a lasciare
l'azienda nelle prossime settimane. Il quotidiano cita fonti
anonime ben informate. Volvo è sotto pressione per dimostrare i
benefici di anni di tagli di costi sotto la gestione Persson, in
sella dal 2011. La società non ha commentato.
    Rialzo a doppia cifra alla Borsa di Londra per la debuttante
Auto Trader Group, concessionario auto online. Auto
Trader aveva fissato il prezzo per la sua Ipo a 235 pence per
azione, per una valutazione di mercato pari a 2,35 miliardi di
sterline. I titoli stanno trattando a 264,75 pence in rialzo del
12,7%.
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below