Fed, non si può escludere rialzo dei tassi a giugno - Yellen

mercoledì 18 marzo 2015 19:55
 

WASHINGTON, 18 marzo (Reuters) - La presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, ha spiegato di non voler escludere un rialzo dei tassi di interesse nelle prossime riunioni del Fomc, chiarendo però che questa eventualità è improbabile si realizzi al meeting di aprile.

Nel corso della conferenza stampa dopo la fine della riunione del Fomc, Yellen ha detto però che non si può escludere che il rialzo dei tassi avvenga a giugno.

A proposito dell'eliminazione della parola 'paziente' dal comunicato della Fed, la numero uno della Banca centrale Usa ha spiegato che questo non significa che l'istituto diventerà impaziente.

Nel ribadire che il rialzo dei tassi dipenderà dai dati macroeconomici, Yellen ha detto anche che continuano i progressi nel mercato del lavoro ma che la crescita dei salari resta bassa.

Yellen ha poi detto che le previsioni di crescita sono state riviste al ribasso per quest'anno anche per la forza del dollaro, ma di essere fiduciosa che l'economia continuerà a crescere.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia