PUNTO 1-Saipem, Dodge & Cox con raddoppio quota secondo socio al 10,4%

mercoledì 18 marzo 2015 16:48
 

(Aggiunge commento analista, andamento titolo)

MILANO, 18 marzo (Reuters) - Dodge & Cox ha raddoppiato la propria partecipazione in Saipem al 10,423% dal 5,044% detenuto al 4 febbraio del 2014, secondo le ultime rilevazioni della Consob.

Dopo Eni che controlla il 42,93% del capitale, il fondo Usa diventa il secondo azionista della società di ingegneristica e costruzioni, mentre The People's Bank of China detiene il 2,034%.

La partecipazione è in gestione discrezionale del risparmio di cui il 9,260% per conto di Dodge & Cox Intrenational Stocks Fund. L'operazione è avvenuta lo scorso 10 marzo.

Nessun commento da parte di Saipem. Secondo un analista di grossa banca d'affari italiana "il fondo Usa solitamente tiene le posizioni con un orizzonte temporale lungo e questo vuol dire che ritiene il titolo estremamente sottovalutato nonostante un contesto di mercato difficile per le oil service".

Intorno alle 16,50 Saipem guadagna in Borsa l'1,9% a 8,84 euro.

A seguito del crollo del prezzo del petrolio e dei problemi emersi anche con alcune commesse come il South Stream, poi sospesa, Eni ha deciso di mettere in stand-by la vendita della società: alle quotazioni attuali il titolo è tornato su livelli del 2005.

(Giancarlo Navach)   Continua...