Cemento, settore in fermento in borsa dopo offerta Buzzi per Sacci

mercoledì 18 marzo 2015 16:15
 

MILANO, 18 marzo (Reuters) - Il settore del cemento è in spolvero a Piazza Affari dopo che la notizia sull'offerta di Buzzi Unicem per Sacci riaccende l'interesse per il comparto offrendo segnali di un consolidamento del settore in un contesto di ripresa del ciclo economico.

Alle 16,10 circa Buzzi è in rialzo del 2% a 13,29 euro, Italcementi balza del 5% a 7,22 euro e Cementir guadagna il 3% a 6,73 euro. I volumi, sui tre titoli in questione, sono vivaci e sopra la media giornaliera.

L'indice FTSE Mib cede lo 0,5%, mentre l'indice Stoxx europeo del settore avanza dell'1,2%.

"La notizia sull'offerta di Buzzi scatena l'interesse e l'appeal speculativo sul mondo del cemento", commenta un trader.

"Si tratta di un'operazione abbastanza piccola, ma è un segnale per un consolidamento del settore in Italia e che, con un ripresa del ciclo economico richiama l'attenzione sulle società che hanno una maggiore capacità produttiva in Italia", aggiunge citando in particolare Italcementi.

Buzzi ha annunciato oggi di avere presentato agli azionisti di controllo di Sacci un'offerta vincolante per l'acquisizione del 99,5% della società in un'operazione che prevede un impegno finanziario di 120 milioni di euro.

Sacci, in difficoltà finanziarie, opera nel settore del cemento e calcestruzzo in Italia ed è attivo nelle regioni centrali e settentrionali con una quota di mercato stimata al 6%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Cemento, settore in fermento in borsa dopo offerta Buzzi per Sacci | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,001.95
    +0.81%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,233.20
    +0.75%
  • Euronext 100
    1,019.38
    +0.54%