Terna, elettrodotto con Tunisia sarebbe segnale importante - AD

martedì 17 marzo 2015 16:49
 

ROMA, 17 marzo (Reuters) - Un collegamento sottomarino fra Italia e Tunisia sarebbe un segnale politico dell'Europa verso un Paese che sta svolgendo un importante ruolo di cuscinetto con le aree meno stabili del Nord Africa.

Lo ha detto l'amministratore delegato di Terna, la società che gestisce la rete di trasporto elettrica, Matteo Del Fante parlando con i giornalisti a margine di evento.

"Sarebbe una cosa bellissima se Italia ed Europa decidessero la realizzazione dell'elettrodotto con la Tunisia, un importantissimo segnale politico per quel Paese che sta svolgendo un ruolo di cuscinetto nell'area", ha detto il manager rispondendo ad una domanda sul destino del progetto di cui si era parlato negli scorsi anni.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia