PUNTO 1-Italia, no a eccessi di ottimismo, si colga opportunità -Visco

sabato 14 marzo 2015 15:26
 

(Aggiunge commenti Visco)

MILANO, 14 marzo (Reuters) - Tutti gli indicatori macroeconomici di Italia ed Europa sono positivi ma restano elementi di fragilità che inducono ad evitare eccessi di ottimismo.

Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, intervenendo al workshop Ambrosetti di Cernobbio, sottolineando come l'Italia debba cogliere l'opportunità della finestra favorevole, aperta dal piano di quantitative easing avviato dalla Bce.

"C'è un ottimismo che non c'era qualche settimana fa", ha notato Visco, sottolineando però che l'ultimo dato relativo alla produzione industriale, anche se in parte legato a fattori statistici, testimonia come "ci sia ancora fragilità".

A gennaio, dopo due mesi di rialzi, la produzione è calata dello 0,7%.

"Ci vuole attenzione all'eccesso di ottimismo", ha avvertito. "Bisogna stare attenti a cogliere opportunità, questo momento è un'opportunità per tutti".

EFFETTO EURO, PETROLIO

Visco ha sottolineato che la recente riduzione dei prezzi petroliferi - circa il 60% - "ha un impatto sulla domanda, sulla capacità di crescita legata alla riduzione dei costi di produzione importante".   Continua...