Italia, no a eccessi di ottimismo, si colga opportunità - Visco

sabato 14 marzo 2015 13:18
 

MILANO, 14 marzo (Reuters) - I segnali macroeconomici che arrivano dall'Italia sono positivi ma restano elementi di fragilità che inducono ad evitare eccessi di ottimismo.

Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, intervenendo al workshop Ambrosetti di Cernobbio, sottolineando come il Paese debba cogliere l'opportunità della finestra favorevole, aperta dal piano di quantitative easing avviato dalla Bce.

"C'è un ottimismo che non c'era qualche settimana fa", ha notato Visco, sottolineando però d'altra parte come l'ultimo relativo alla produzione industriale, anche se in parte legato a fattori statistici, testimoni come "ci sia ancora fragilità".

"Ci vuole attenzione all'eccesso di ottimismo", ha avvertito. "Bisogna stare attenti a cogliere opportunità, questo momento è un'opportunità per tutti".

Visco ha sottolineato come da quando la Bce ha annunciato l'intenzione di avviare il programma i tassi italiani sono scesi di 130 punti base.

(Elvira Pollina)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia