Italcementi, ricavi 2014 in lieve calo, accelerano in trim4

venerdì 6 febbraio 2015 18:01
 

MILANO, 6 febbraio (Reuters) - Italcementi archivia il 2014 con un fatturato pari a 4,16 miliardi di euro, in calo dell'1,8%, e conferma la previsione di un Mol corrente in miglioramento rispetto al 2013.

Al netto dell'effetto cambi, si legge in una nota, la flessione dei ricavi si riduce allo 0,7%.

Nell'ultimo trimestre dell'anno il gruppo ha registrato una ripresa delle vendite di cemento (+2,7%), sostenuta particolarmente dall'incremento registrato in Nord America (con un +21%), Asia, Spagna e Grecia. Questo andamento ha determinato un progresso del fatturato del quarto trimestre del 2,3% a 1,04 miliardi.

Anche il consuntivo annuale rileva una crescita delle vendite di cemento in tutte le macro aree geografiche ad eccezione dell'Europa Centro Occidentale, dove comunque la flessione è risultata contenuta (-0,7%) rispetto al precedente anno (-9,3%), sottolinea la nota. In particolare in questa area l'andamento di Francia e Italia ha risentito del calo della domanda legata alle attività dei lavori pubblici, anche se il mercato italiano ha registrato nell'ultimo trimestre un segnale di ripresa delle vendite del gruppo (+1,5%).

I dati preliminari per quanto riguarda la posizione finanziaria netta del gruppo a fine 2014 confermano un indebitamento attestato attorno a 2,17 miliardi, in linea con le previsioni, dopo aver portato a termine nel corso dell'anno rilevanti investimenti strategici, evidenzia la nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

  Continua...