Borsa Usa poco mossa, dati occupazione alimentano attese rialzo tassi a giugno

venerdì 6 febbraio 2015 16:16
 

NEW YORK, 6 febbraio (Reuters) - L'azionario Usa è poco mosso in avvio dopo che dati migliori delle attese sull'occupazione hanno rafforzato la convinzione che la Fed alzerà i tassi di interesse a giugno.

I nuovi occupati sono infatti cresciuti di 257 mila unità il mese scorso contro attese che convergevano su 234 mila. I dati di novembre e dicembre, inoltre, sono stati rivisti con 147 mila posti di lavoro in più rispetto alla stima iniziale.

"Il dato è stato buono, la revisione senz'altro ottima", spiega Scott Wren, strategist di Wells Fargo Investment Institute.

Alle 16,05 italiane il Dow Jones sale dello 0,12%, l'S&P 500 dello 0,18%, il Nasdaq dello 0,05%.

Twitter balza del 14,40% dopo aver battute le attese di Wall Street con gli utili e ricavi del quarto trimestre.

Anche LinkedIn balza del 12,51% dopo aver annunciato un incremento dei ricavi trimestrali del 44%, superiore alle attese.

GoPro Inc, produttore di videocamere, scivola del 10,37% dopo aver annunciato stime sugli utili del trimestre attuale sotto le attese di Wall Street e le dimissioni del direttore operativo Nina Richardson.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...