Zona euro, Ue migliora stima crescita, vede lieve caduta prezzi in 2015

giovedì 5 febbraio 2015 11:16
 

BRUXELLES, 5 febbraio (Reuters) - La Commissione europea ha migliorato leggermente le prospettive di crescita economica per il 2015 rispetto alle proiezioni di tre mesi fa, grazie ai contributi offerti dal calo dei prezzi del greggio, dall'indebolimento dell'euro e dal varo del quantitative easing della Banca centrale europea.

L'esecutivo Ue ha alzato a 1,3% da 1,1% le previsioni di crescita economica all'interno del blocco composto da 19 stati membri. L'anno prossimo la crescita accelererà a 1,9% contro 1,7% previsto tre mesi fa. Il 2014, secondo la Commissione, si è chiuso con una crescita economica di 0,8%.

Per quest'anno la Commissione prevede inoltre una caduta marginale dei prezzi al consumo di -0,1%, dopo il marginale incremento di 0,4% segnato quest'anno. Nel 2016, i prezzi al consumo torneranno ad accelerare, segnando +1,3%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia