Maire Tecnimont riceve offerta vincolante da 80 mln per centrale a biomassa

giovedì 5 febbraio 2015 08:54
 

MILANO, 5 febbraio (Reuters) - Maire Tecnimont ha ricevuto un'offerta vincolante, da cui si attende un incasso complessivo di 80 milioni, per il 66% di BiOlevano srl da parte di un gruppo di imprenditori italiani coordinati da Giuseppe Cornetto Bourlot, presidente di Fenice, controllante di Prelios .

Lo annuncia una nota, aggiungendo che il cda ha deciso di procedere in esclusiva per la finalizzazione dell'operazione che si prevede avverrà entro il 31 marzo.

BiOlevano Srl è proprietaria della centrale a biomassa localizzata a Olevano Lomellina.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia