Mps, quota Fondazione destinata a ridursi "drasticamente"-Clarich a Sole

giovedì 5 febbraio 2015 07:40
 

MILANO, 5 febbraio (Reuters) - La quota della Fondazione Mps in Monte dei Paschi è destinata a ridursi "drasticamente" in vista dell'aumento di capitale e dell'eventualità di un'aggregazione con un altro istituto.

Lo dice il presidente dell'ente toscano Marcello Clarich in un'intervista a Il Sole 24 Ore.

"Avendo davanti un aumento di capitale del Monte la cui entità è ancora da definire e poi, forse, un'aggregazione che diluirebbe ulteriormente gli azionisti attuali, il 2,5% della Fondazione Mps è fatalmente destinato a ridursi in maniera drastica", spiega Clarich.

"Sul prossimo aumento di capitale di Banca Mps faremo le valutazioni a tempo dovuto ma dobbiamo diversificare il rischio e assicurarci un reddito che permetta alla Fondazione di svolgere il suo ruolo sul territorio con una prospettiva molto diversa dal passato", aggiunge. "Certo, lo statuto ci vincola a perseguire l'obiettivo di mantenere il legame del Monte con il territorio. Nei limiti del ragionevole".

Sul tema Fondazione Mps, che detiene il 2,5% di Mps, si sta confrontando con i due soci del patto di sindacato (Fintech con il 4,5% e BTG Pactual con il 2%), ma ciascuno deciderà in autonomia, dice Clarich.

I tre soci, invece, presenteranno una lista per il rinnovo del Cda con sei nomi. E sulla conferma degli attuali vertici, Clarich osserva che "in tempi di tempesta non si cambia il timoniere".

"Il giudizio della Fondazione su ciò che il presidente Profumo e l'AD Viola stanno facendo in questa fase così delicata di negoziati con la Bce e la Commissione europea è assolutamente positivo e ritengo che gli altri azionisti del patto condividano questo giudizio", spiega ricordando che alla Fondazione spetta l'indicazione del presidente.

"Sono certo che porteremo in assemblea un listino di nomi di assoluta garanzia e qualità, a cui affidare il compito di svolgere il mandato fino alla scadenza naturale", conclude Clarich, aggiungendo che un'ipotesi di mandato breve "non avrebbe senso".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia