Belgio,Ue apre indagine approfondita su regime fiscale per multinazionali

martedì 3 febbraio 2015 12:31
 

BRUXELLES, 3 febbraio (Reuters) - La Commissione Ue ha annunciato oggi di aver aperto un'inchiesta approfondita sul sistema fiscale belga che consente alle società di poter ridurre le imposte, nell'ambito di un'inchiesta più ampia sugli accordi fiscali con le multinazionali nell'Ue.

Le deduzioni garantite dal sistema fiscale dell' 'excess profit' di solito ammontano a oltre il 50% dell'utile e talvolta possono raggiungere il 90%.

"Il sistema fiscale belga sembra garantire una sostanziale riduzione delle tasse solo a certe multinazionali", spiega in una nota Margrethe Vestager, commissario alla Concorrenza, aggiungendo che, se i timori della Commissione saranno confermati, lo schema rappresenterebbe una grave distorsione della concorrenza beneficiando ingiustificatamente un selezionato numero di multinazionali.

La Commissione sta già indagando sugli accordi fiscali di Amazon e Fiat in Lussemburgo, di Apple in Irlanda e Starbucks in Olanda.

A dicembre, la Commissione ha chiesto a tutti i 28 paesi membri dettagli sugli accordi fiscali fatti con le società tra il 2010 e il 2013.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia