Santander, utile netto migliora di 70% in trim4

martedì 3 febbraio 2015 08:36
 

MADRID, 3 febbraio (Reuters) - Santander, prima banca della zona euro, ha chiuso il quarto trimestre con un balzo di quasi 70% dell'utile rispetto ai tre mesi al 31 dicembre 2013 grazie alla performance positiva dell'attività creditizia e a minori oneri da sofferenze.

Nel trimestre al 31 dicembre scorso - periodo segnato dall'ingresso di Ana Botin, figlia di Emilio - l'utile netto è pari a 1,46 miliardi di euro. La nuova dirigente ha operato una radicale ristrutturazione ai vertici e varato un aumento di capitale.

Il risultato è di poco inferiore alle attese degli analisti intrepellati da Reuters, la cui mediana indicava 1,47 miliardi.

Come il resto degli istituti di credito spagnoli che hanno diffuso i risultati trimestrali la scorsa settimana, anche Santander ha rivisto al ribasso l'esercizio 2013 tenendo conto dei versamenti al fondo di garanzia sui depositi, al netto dei quali l'utile mostra un progresso di 37%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia