Auto, da dato gennaio segnali positivi ma livelli ancora bassi -Anfia

lunedì 2 febbraio 2015 18:33
 

TORINO, 2 febbraio (Reuters) - La crescita a due cifre delle immatricolazioni di gennaio è un buon segnale per le prospettive del mercato auto italiano ma il livello delle venditeè' ancora molto lontano dai dati pre crisi, secondo l'associazione dei produttori di auto, Anfia.

"Il primo mese del 2015 conferma e rafforza i segnali incoraggianti già intravisti nell'ultima parte del 2014, facendo registrare una crescita a doppia cifra che non si vedeva, come risultato mensile, dall'ormai lontano marzo 2010", commenta in una nota il presidente Anfia, Roberto Vavassori.

I volumi restano però ancora "bassi e lontani dai livelli pre-crisi: a gennaio 2007 le unità immatricolate erano 250.311", aggiunge Vavassori.

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia