Mps tonica su ricoperture, Kepler taglia target a 0,46, vede M&A

lunedì 2 febbraio 2015 14:44
 

MILANO, 2 febbraio (Reuters) - Mps torna a vedere il segno più, trascinata dalle ricoperture e dal report di un broker che riporta l'attenzione su possibili operazioni straordinarie.

Attorno alle 14,40, il titolo della banca senese guadagna il 3,25%, a 0,4130 euro, dopo aver segnato un massimo di 0,4150 euro. In apertura Mps aveva rinnovato il minimo storico, toccando quota 0,3885 euro. Il titolo è stato pesantemente venduto nei giorni scorsi dopo che Consob ha cancellato il divieto di vendite allo scoperto.

Kepler Cheuvreux, all'interno di un ampio report dedicato al settore bancario europeo, dedica una sezione a Mps. Il broker taglia il target price a 0,46 da 0,64 euro, confermando "hold". Kepler Cheuvreux stima una perdita per quest'anno di 3,46 miliardi, con un rosso di 2,3 miliardi nel solo quarto trimestre. Peggiorata anche la previsione sulla perdita nel 2015: 419 milioni, rispetto ai 348 milioni stimati in precedenza. Il broker ritiene improbabile che la banca non venga acquisita, anche alla luce della pulizia di bilancio, dei negoziati per dare vita a una bad bank di sistema e del decreto legge di riforma delle popolari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia