Telecom Italia, momento non è opportuno per consolidamento in Brasile-AD

lunedì 2 febbraio 2015 13:24
 

SAN PAOLO, 2 febbraio (Reuters) - Telecom Italia ritiene che questo non sia il momento opportuno per attività di fusione o acquisizione in Brasile, dove la società controlla Tim Participacoes.

Lo ha detto l'AD Marco Patuano, in un'intervista con il giornale brasiliano Valor Economico, aggiungendo che acquisizioni sono possibili, ma in Europa, dove il gruppo ha in programma investimenti nella rete. In Italia si sta muovendo su questo fronte con l'offerta per una quota di Metroweb.

"Non è nello stile di Telecom Italia agire nel mezzo di una tempesta", ha detto l'AD Marco Patuano in merito all'attività di M&A in Brasile.

Qualunque attività di fusione o acquisizione comporterebbe attualmente "un livello di complessità difficilmente compatibile con lo stile di governance di Telecom Italia".

Patuano ha ribadito che Tim Participacoes (Tim Brasil) non è in vendita.

L'operatore di telecomunicazioni brasiliano Oi ad agosto di quest'anno ha annunciato di avere dato mandato di studiare l'acquisizione della quota Telecom in Tim Brasil.

Il gruppo italiano nelle scorse settimane ha detto che intende esplorare la possibilità di un'integrazione con Oi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia