Google, Glass non hanno superato problemi sviluppi, serve cambio strategia

venerdì 30 gennaio 2015 18:32
 

SAN FRANCISCO, 30 gennaio (Reuters) - Google vuole continuare a fare scommesse ambiziose e costose su prodotti futuristici anche se questo significa dover ridimensionare alcuni dei progetti a cui tiene maggiormente.

Per la prima volta la società di Montain View ha ammesso che Google Glass non si sta sviluppando secondo le aspettative e che è tempo di prendersi una "pausa" e di pianificare una nuova strategia.

Durante la conference call sui risultati del trimestre, il Cfo di Google Patrick Pichette, parlando degli occhiali tecnologici, ha spiegato che il progetto non è stato in grado di "superare gli ostacoli" malgrado le grandi promesse.

Il fatto che Pichette abbia ammesso problemi nello sviluppo di Google Glass è particolarmente degno di nota, dato che il prodotto è stato a lungo sostenuto dal co-fondatore di Google Sergey Brin.

Ad inizio mese Google ha sospeso le vendite dei dispositivi al pubblico ma ha detto che continuerà a vendere il prodotto alle imprese.

Secondo gli analisti con queste parole il manager ha voluto rassicurare il mercato sul fatto che il gruppo è in grado di prendere decisioni chiare e accurate in tema di investimenti in un momento in cui la crescita della principale attività del gruppo, ovvero quelle di motore di ricerca e pubblicità, sta rallentando.

"Stanno cercando di sottolineare che stanno investendo in settori che producono risultati", e che "non buttano via i soldi in pozzi senza fondo", ha commentato Colin Gillis, analista a BGC Partners.

Pichette ha chiarito che la crescita del 18% dei ricavi dei siti web di Google nel corso del quarto trimestre garantisce alla società la possibilità di continuare ad investire in progetti a lungo termine.

Tuttavia il Cfo ha citato il diverso andamento di due progetti di alto profilo per mostrare agli investitori che la società rimane disciplinata sui propri budget di spesa.   Continua...