Maire, con partner consorzio Ses transazione da 125 mln dlr con Endesa Cile

venerdì 30 gennaio 2015 08:45
 

MILANO, 30 gennaio (Reuters) - Maire Tecnimont, attraverso le sue controllate, ha sottoscritto una transazione da 125 milioni di dollari generale e definitiva, insieme ai partner del consorzio Tecnimont/Ses, con Endesa Chile, del gruppo Enel.

Lo si apprende da una nota diffusa da Maire Tecnimont, in cui si legge che l'accordo pone fine ad ogni controversia e procedimento legale in corso tra le parti in relazione al contratto Epc per la realizzazione del progetto Bocamina II in Cile, incluso l'arbitrato in corso dinanzi alla Camera Internazionale di Commercio di Parigi.

Dei 125 milioni riconosciuti da Endesa Chile al consorzio in base all'accordo, 118,5 milioni vanno al gruppo Tecnimont e 6,5 milioni al gruppo Ses.

L'incasso di competenza del gruppo Tecnimont, comprensivo di Iva, indicato in circa 139,426 milioni di dollari, è atteso non oltre il 6 aprile 2015.

Gli abbonati Reuters possonmo leggere il comunicato completo cliccando su.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia