Italia, aumento fiducia prelude a "novità positive", dice il Tesoro

giovedì 29 gennaio 2015 19:50
 

ROMA, 29 gennaio (Reuters) - Il miglioramento del clima di fiducia segnalato oggi da Istat prelude a "diverse novità positive" sul fronte macroeconomico.

Lo scrive sul proprio sito web il ministero dell'Economia.

Oggi l'Istat ha reso noto che l'indice di fiducia dei consumatori è salito in gennaio a 104,0 dal 99,9 di dicembre 2014 e l'indice di fiducia delle imprese a 91,6 da 87,6.

Secondo il Tesoro "a livello aggregato gli italiani sono più fiduciosi sul proprio futuro personale e sulle prospettive economiche".

A questo, prosegue Via XX Settembre, si aggiungeranno nei prossimi mesi altri fattori positivi: "Il calo del prezzo del petrolio prelude a costi più bassi per l'energia, il livello discendente nel cambio euro/dollaro promette una spinta al nostro export, tassi di interesse più bassi per i titoli del debito pubblico riducono il costo del debito sulle finanze dello Stato, il taglio della componente lavoro sull'Irap e il bonus Irpef per i lavoratori (misure della Legge di stabilità in vigore dal primo gennaio) alleggeriscono il peso delle tasse su imprese e famiglie, le quali potranno anche approvvigionarsi di finanziamenti a tassi più contenuti grazie alla politica monetaria della Banca Centrale Europea".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia