PUNTO 1-Intesa SP,Compagnia San Paolo porterà contributo su tema governance-Remmert

mercoledì 28 gennaio 2015 14:57
 

(Aggiunge dettagli)

TORINO, 28 gennaio (Reuters) - Compagnia di San Paolo porterà il proprio contributo alla discussione in corso sulla valutazione e l'eventuale revisione del sistema di governance di Intesa Sanpaolo, di cui è primo azionista con il 9,5%.

Lo ha detto il presidente Luca Remmert nel corso della presentazione di un'iniziativa dell'ente piemontese.

"Noi porteremo il nostro contributo", ha detto Remmert.

Il presidente ha poi elogiato la gestione della banca: "abbiamo una banca molto ben gestita", ha detto.

A metà dicembre il consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo ha costituito al proprio interno una commissione ad hoc per valutare il sistema di governance della banca, sulla quale sono state avviate riflessioni che potrebbero portare anche all'abbandono del duale ma non prima della scadenza degli attuali organi prevista con l'assemblea annuale del 2016.

Interpellato a margine del convegno, Remmert ha spiegato che "siamo ancora in una fase iniziale del processo (di esame della governance), che porterà certamente a una semplificazione".

"Faremo il nostro dovere di azionisti, con i tempi opportuni. Stiamo iniziando gli approfondimenti al nostro interno, attenti al lavoro che sta facendo la banca. Credo che le due cose, insieme, porteranno a risultati positivi".

Remmert non ha voluto entrare nel dilemma duale o no. "E' presto, credo che il ragionamento sia quello di fare le cose per bene, con i tempi giusti e trasparenza. Dobbiamo cercare il modello più adatto a una banca e uno scenario che cambia".   Continua...