Acque Potabili, 30 gennaio ultimo giorno quotazione in borsa

mercoledì 28 gennaio 2015 11:20
 

MILANO, 28 gennaio (Reuters) - Il 30 gennaio prossimo sarà l'ultimo giorno di quotazione delle azioni Acque Potabili .

E' quanto si legge in un avviso agli azionisti riguardante la fusione per incorporazione in Sviluppo Idrico.

Alla data di efficacia della fusione, 1 febbraio prossimo, ricorda la nota, "tutte le azioni ordinarie Acque Potabili saranno annullate e concambiate nella seguente misura: 0,212 azioni ordinarie Sviluppo Idrico per ogni azione ordinaria Acque Potabili. Non sono previsti conguagli in denaro".

Il pagamento del controvalore delle azioni acquistate a seguito dell'esercizio del diritto di opzione e di prelazione dovrà essere effettuato il 3 febbraio.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia