Finmeccanica, per Uilm "implicita" cessione settore ferroviario a Hitachi

martedì 27 gennaio 2015 19:12
 

ROMA, 27 gennaio (Reuters) - Secondo il segretario nazionale della Uilm Giovanni Contento è "implicito" che il mandato del cda di Finmeccanica all'Ad Mauro Moretti a concludere rapidamente la cessione del settore ferroviario sia con i giapponesi di Hitachi.

Contento ha parlato con i cronisti all'uscita dalla sede di Finmeccanica dove ha incontrato i dirigenti al termine del cda che ha oggi approvato il piano industriale 2015-2019.

"Il mandato a chiudere può riguardare un solo soggetto: è implicito per le nostre conoscenze che il soggetto sarà Hitachi", ha detto Contento.

Finmeccanica è in trattative per la cessione di Ansaldo Breda e di Ansaldo Sts con i giapponesi di Hitachi e i cinesi di Insigma.

Oggi il cda "ha preso atto positivamente della relazione dell'Ad Mauro Moretti in merito all'ulteriore progresso del processo di dismissione nel settore trasporti e gli ha confermato l'indicazione di proseguire le negoziazioni con l'obiettivo di raggiungere al più presto una conclusione favorevole", come dice una nota del gruppo italiano emessa al termine della riunione.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia