Borsa Usa pesante, cadono Microsoft e Caterpillar, reggono 3M e Pfizer

martedì 27 gennaio 2015 16:33
 

NEW YORK, 27 gennaio (Reuters) - Gli indici di Wall Street viaggiano in netto ribasso, zavorrati da diversi risultati trimestrali deludenti.

Contribuisce a rendere cauti gli investitori anche la caduta a sorpresa degli ordini di beni durevoli a dicembre.

D'altro canto, il fronte macroeconomico fornisce indicazioni contrastanti. Il mercato immobiliare continua a manifestare segni di ripresa: l'indice S&P Case Shiller, infatti, a novembre è salito del 4,3%, in linea con le previsioni.

Meglio delle attese l'indice sulla fiducia dei consumatori di gennaio.

Pesante Microsoft dopo i risultati trimestrali: -10% circa.

Conti deludenti anche per Caterpillar (-8% circa) e Procter & Gamble (-3% circa), mentre Pfizer (+1% circa) e 3M (piatta) accolgono senza scossoni i risultati.

Tra gli altri titoli in evidenza, in volo Lattice (+12% circa) sull'acquisizione della concorrente Silicon Image (+23% circa).

A picco Staar Surgical (-30% circa), società che produce lenti a contatto che vengono inserite chirurgicamente, a causa di una previsione sui ricavi del quarto trimestre fiscale inferiore alle stime.

Attorno alle 16,30 italiane, il Dow Jones perde l'1,6%, l'indice S&P 500 l'1,22% e il Nasdaq l'1,67%.   Continua...