Grecia, fiducioso in soluzione concordata con governo Tsipras- Padoan

martedì 27 gennaio 2015 13:05
 

BRUXELLES, 27 gennaio (Reuters) - L'Italia lavora a "una soluzione concordata" sul debito greco perché "è interesse di tutti" che Atene resti nella Zona euro.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, durante un'intervista a Sky tg 24 a margine dell'Ecofin a Bruxelles.

"Vedremo cosa dirà il nuovo governo greco. All'Ecofin non si è parlato molto, proprio per rispetto del governo greco, aspettiamo di vedere quali sono le loro intenzioni", ha detto Padoan.

"C'è un sentimento molto condiviso tra i Paesi europei di trovare una soluzione concordata tra tutti. E' interesse di tutti che la Grecia rimanga nell'euro e che continui l'aggiustamento. Ed è anche interesse della Grecia", ha aggiunto il ministro italiano dicendosi "molto fiducioso" che verrà trovata una soluzione "una volta sentito il governo greco".

"La Grecia deve ritrovare una crescita sostenibilie e deve gradualmente ridurre il suo debito. Vedremo come farlo tutti insieme in modo cooperativo", ha aggiunto.

Dopo la vittoria alle elezioni politiche greche, Alexis Tsipras vuole ristrutturare il debito greco. Da Bruxelles sono arrivate finora aperture su un allungamento delle scadenze ma non su un nuovo haircut.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia