Grecia, soluzione è nuovo accordo su tassi e durata prestiti- Noonan

martedì 27 gennaio 2015 09:53
 

DUBLINO, 27 gennaio (Reuters) - C'è qualche margine per rendere il debito greco meno oneroso, trovando un nuovo accordo sulla durata e sui tassi d'interesse dei prestiti.

Lo ha detto il ministro delle Finanze irlandese Michael Noonan, che ha parlato di un sentimento di comune compassione all'interno dell'Eurogruppo nei confronti del popolo greco e della volontà di lavorare insieme al nuovo governo.

D'altra parte, ha sottolineato Noonan all'indomani dell'incontro dei ministri delle Finanze della zona euro, la maggior parte vorrebbe proteggere i fondi che ha già prestato ad Atene per conto dei contribuenti dei rispettivi paesi.

"Rendere il debito meno costoso è una soluzione migliore che svalutarlo. La soluzione al problema della Grecia è un nuovo accordo sulla durata dei prestiti e sui tassi d'interesse da corrispondere; c'è ancora dello spazio, sebbene i termini siano già stati aggiustati prima", ha detto Noonan all'emittente radio irlandese 'Rte'.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia