Primi sui Motori allunga scadenza warrant, aggiunge periodi esercizio

lunedì 26 gennaio 2015 14:34
 

MILANO, 26 gennaio (Reuters) - L'assemblea di Primi sui Motori ha approvato la modifica del regolamento dei warrant, fissando la scadenza al 24 maggio 2016 e riconoscendo due nuovi periodi di esercizio.

Le azioni e i warranti di Primi sui Motori erano stati sospesi stamattina in attesa di comunicato. Con una nota urgente apparsa poco fa sul sito, Borsa Italiana comunica che le azioni e i warrant saranno in pre-asta fino alle 15.

Il diritto di esercizio dei 'Warrant Primi sui Motori 2012-2015' è stato esteso sino alla data del 24 maggio 2016, per coloro che, nel corso del terzo periodo di esercizio (2-16 febbraio prossimi), abbiano esercitato una parte dei warrant posseduti. In particolare, per ogni tre warrant posseduti, l'esercizio di un warrant comporterà la proroga degli altri due.

Sono stati inoltre riconosciuti un quarto periodo di esercizio, tra il 5 e il 20 ottobre prossimi, e un quinto periodo di esercizio, tra il 9 e il 24 maggio 2016. Il prezzo di sottoscrizione di ciascuna azione di compendio durante il terzo periodo di esercizio sarà pari a 16 euro; il prezzo salirà a 23 euro durante il quarto periodo e a 25 euro durante il quinto periodo.

I warrant prorogati continueranno ad essere negoziati sul mercato Aim Italia.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia