Borsa Usa in lieve calo su trimestrali deludenti

venerdì 23 gennaio 2015 16:23
 

NEW YORK, 23 gennaio (Reuters) - Alcune trimestrali deludenti portano Wall Street in territorio negativo offuscando l'ottimismo generato ieri dalla decisione della Bce di avviare un piano di quantitative easing per spingere la crescita della zona euro.

Proprio l'annuncio della Bce, con un ammontare di QE leggermente superiore alle attese, ieri ha portato il territorio positivo il bilancio da inizio anno di S&P 500 e Nasdaq .

Alle 16,15 italiane il Dow Jones cede lo 0,33%, l'S&P 500 lo 0,29%, il Nasdaq è invece piatto.

Ups scivola di quasi il 10% dopo aver annunciato un outlook sotto le attese, motivandolo con una deludente performance delle spedizioni di terra negli Usa.

Starbucks balza del 6,67% il giorno dopo aver annunciato una crescita delle vendite migliore delle aspettative nell'area delle Americhe.

In lieve rialzo GE, nonostante vendite più basse nel trimestre per la divisione oil & gas, pur in un contesto di utili complessivi in crescita.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...