Autorità avvia studio tariffe rete elettrica Fs per cessione a Terna

giovedì 22 gennaio 2015 19:09
 

ROMA, 22 gennaio (Reuters) - L'Autorità per l'energia e il gas ha avviato la definizione delle nuove tariffe di trasporto per la rete di Ferrovie dello Stato destinata ad entrare nell'ambito della rete di trasmissione nazionale e quindi acquisita da Terna, la società che gestisce il trasporto dell'energia ad alta tensione.

Lo riferisce una nota dell'organismo di regolazione, diffusa al termine dell'odierna seduta.

L'Authority dovrà definire il nuovo valore degli asset regolati della rete nazionale, dopo l'aggiunta dei tronconi Fs, e poi ricalcolare le nuove tariffe.

Ferrovie dello stato e Terna hanno siglato negli ultimi giorni del 2014 un preaccordo per il passaggio dei circa 8.000 chilometri di cavi ad alta tensione dalla prima alla seconda.

Nel corso di un'audizione in Parlamento, l'Ad di Fs ha indicato in 1 miliardo in valore della rete. La cifra non è mai stata commentata da Terna.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia