Danimarca taglia ancora tassi di interesse dopo Qe Bce

giovedì 22 gennaio 2015 16:20
 

COPENHAGEN, 22 gennaio (Reuters) - La banca centrale danese ha abbassato i tassi di interesse per la seconda volta questa settimana per difendere il cambio della corona con l'euro dopo che la Banca centrale europea ha annunciato l'atteso "quantitative easing" che ha indebolito la valuta europea.

Con una decisione largamente attesa, l'istituto centrale ha tagliato il tasso dei depositi al minimo record di -0,35% da -0,20% per mantenere il cambio della corona in un range stretto con l'euro.

La banca centrale ha lasciato invariato il tasso sui prestiti allo 0,05% dopo aver ridotto dello 0,15% entrambi i tassi lunedì per frenare il rafforzamento della corona dopo che, con una decisione a sorpresa, la Svizzera ha deciso di eliminare il tetto alla rivalutazione del franco contro la moneta unica.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia