PUNTO 1-Enel emette nuovo bond 10 anni da 1,463 mld in operazione concambio

giovedì 22 gennaio 2015 15:55
 

(Accorpa pezzi, aggiunge dettagli)

MILANO, 22 gennaio (Reuters) - Enel ha emesso oggi un nuovo bond decennale dell'importo di 1,463 miliardi di euro nell'ambito dell'operazione lanciata nei giorni scorsi di riacquisto e scambio sui sei obbligazioni in circolazione.

Lo si apprende da una nota della società.

Il nuovo decennale, con scadenza 27 gennaio 2025, è stato prezzato alla pari; cedola e rendimento sono all'1,966%, corrispondenti ad un premio di 115 punti base sopra il tasso midswap, pari allo spread minimo annunciato nei giorni scorsi dalla società.

L'operazione prevedeva un'offerta di riacquisto sui sei bond Enel in circolazione, a fronte del pagamento di un mix di cash (secondo percentuali prefissate per ciascuno dei titoli in questione) e nuova carta (sulla base di un premio specifico riconosciuto su ciascuno dei titoli).

I sei titoli interessati dall'operazione hanno scadenze: settembre 2016, cedola 4%; luglio 2017, cedola 4,125%; aprile 2018, cedola 3,625%; ottobre 2018, cedola 5,750%; marzo 2020, ceodla 4,875% e luglio 2021, cedola 5%.

PARTE CASH OPERAZIONE 194,366 MLN

Il valore nominale in circolazione dei sei titoli ammonta a 5,54 miliardi, mentre il valore di mercato, agli attuali prezzi, si aggira sui 6,3 miliardi. Stamane la società ha annunciato che le adesioni alla proposta di riacquisto ammontavano complessivamente a circa 1,429 miliardi in valore nominale. La parte in cash dell'operazione - secondo calcoli Reuters - ammonta a circa 194,366 milioni.   Continua...