PUNTO 1-Bce lancia QE, acquisti asset pubblici e privati per 60 mld mese

giovedì 22 gennaio 2015 15:17
 

(riscrive con commenti Draghi in conferenza stampa)

FRANCOFORTE, 22 gennaio (Reuters) - Il quantitative easing ora è realtà. A partire da marzo la Bce acquisterà titoli pubblici e privati per la cifra di 60 miliardi di euro al mese, fino alla fine di settembre del 2016.

L'annuncio è arrivato dal presidente Mario Draghi, nella attesissima conferenza stampa al termine del meeting odierno del direttivo della banca centrale, di fronte a una dinamica dell'inflazione che continua a essere più debole del previsto.

Il Consiglio "ha deciso di lanciare un'espansione dell'attuale programma di acquisto asset, che comprenda i programmi di acquisto esistenti di cartolarizzazioni e covered bond" ha dichiarato il governatore. "Nell'ambito dell'espansione del programma, gli acquisti mensili complessivi di titoli del settore privato e del settore pubblico ammonteranno a 60 miliardi".

Il presidente della Bce ha sottolineato che "gli acquisti saranno condotti fino alla fine di fine settembre del 2016 e in ogni caso fino a che non si osservi un sostenibili aggiustamento del sentiero d'inflazione, che sia coerente col nostro obiettivo di raggiungere tassi di inflazione inferiori ma vicini al 2% nel medio termine".

Gli acquisti di titoli saranno bastati sulla quota di partecipazione dei singoli paesi al capitale della Bce; il 20% degli acquisti effettuati saranno soggetti a ripartizione delle perdite.

Draghi ha poi sottolineato che la Bce non acquisterà oltre il 25% di ogni singola emissione e non arriverà a detenere più del 33% delle emissioni di ogni singolo emittente.

DINAMICA INFLAZIONE PIÙ DEBOLE DI ATTESE   Continua...