Italia, debito 131,8% Pil a fine trim3 2014 - Eurostat

giovedì 22 gennaio 2015 11:01
 

MILANO, 22 gennaio (Reuters) - Al 30 settembre dell'anno scorso il debito pubblico italiano risulta pari a 131,8% del prodotto interno lordo, due punti pieni sotto il 133,8% al 30 giugno ma quattro sopra il 127,8% del terzo trimestre 2013.

Lo dicono i dati Eurostat pubblicati oggi.

In termini di percentuale rispetto al Pil sopra l'Italia è indicata soltanto la Grecia, che chiude il terzo trimestre a 176%, mentre al terzo posto sta il 131,4% del Portogallo.

Campionessa dei virtuosi l'Estonia a 10,5%, seguita dal Lussemburgo a 22,9% e dalla Bulgaria a 23,6%,

A livello di media della zona euro il rapporto passa a 92,1% da 92,7% della fine del secondo trimestre.

In termini assoluti, infine, il livello del debito italiano al 30 settembre dell'anno scorso a 2.134,008 miliardi di euro, seconda soltanto alla Germania (2.155,234 miliardi) il cui coefficiente rispetto al Pil è però 74,8%. Sopra i 2.000 miliardi anche la Francia (2.031,487).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia