Bce eviti di lanciare segnali contro riforme strutturali con QE - Merkel

mercoledì 21 gennaio 2015 15:15
 

BERLINO, 21 gennaio (Reuters) - Il cancelliere tedesco, Angela Merkel, ribadendo che la Bce è un organismo indipendente, ha affermato che è nondimeno importante che la banca centrale eviti di lanciare segnali che possano far passare in secondo piano le riforme strutturali.

"La Bce non ha ancora preso nessuna decisione", ha detto Merkel nel corso di una conferenza stampa a Berlino a chi le chiedeva di commentare le attese di un imminente programma di acquisti di governativi. "Ci sono state parecchie speculazioni (su quanto deciderà domani la Bce)".

Secondo il cancellere tedesco, "la Bce è indipendente. Posso solo ribadire ciò che ho detto lunedì sera, ovvero che per me è importante, come politico, che siano evitati segnali che potrebbero essere percepiti come un indebolimento della necessità di cambiamenti strutturali e di una cooperazione economico-politica più stretta nei paesi della zona euro".

Tutto ciò, conclude Merkel, "va tenuto un considerazione. Per tutto il resto dobbiamo attendere e vedere".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia