Ilva, nuovo fondo turnaround investirà in newco - fonte

martedì 20 gennaio 2015 19:44
 

ROMA, 20 gennaio (Reuters) - Il governo ha deciso oggi la creazione di una società di servizio per intervenire direttamente nelle aziende in crisi ma con buone prospettive industriali, misura che secondo una fonte governativa si applicherà nella vicenda di Ilva.

"Il fondo investirà nella newco a cui Ilva darà in affitto i propri impianti dopo aver avuto accesso all'amministrazione straordinaria", ha detto la fonte.

Secondo una nota di Palazzo Chigi "la misura è volta a promuovere la costituzione di una società di servizio per la ristrutturazione, il riequilibrio finanziario e il consolidamento industriale di imprese italiane in temporanee difficoltà patrimoniali e finanziarie, ma con buone prospettive industriali ed economiche".

Secondo la fonte, la misura dovrebbe applicarsi alle impree con almeno 150 dipendenti.

La decisione consente di aggirare in questo modo i vincoli che impediscono a Cassa Depositi e Prestiti di investire "in aziende non solo prospetticamente, ma anche correntemente in utile".

"E' l'altra faccia della Cdp", ha detto la fonte.

"Il capitale della Società sarà interamente sottoscritto da investitori istituzionali e professionali attraverso l'emissione di azioni, alcune delle quali possono godere anche della garanzia dello Stato", dice ancora il comunicato.

Le azioni non garantite avranno maggiori diritti di governance, mentre i titolari di quelle garantite dovranno dare allo Stato una quota dei dividendi. Almeno i due terzi degli utili prodotti dal fondo turnaround dovranno essere distribuiti.

Le partecipate in cui la società investe dovranno essere cedute o trasferite entro sette anni prorogabili a 10.   Continua...