Eni si aggiudica due licenze esplorative in Norvegia

martedì 20 gennaio 2015 18:42
 

MILANO, 20 gennaio (Reuters) - Eni si è aggiudicata due licenze esplorative nel Mare di Barents e nel Mare del Nord, concesse dalla Norvegia.

Dopo l'assegnazione, si legge in una nota, Eni è operatore dell'area PL 806, nel Mare di Barents, con una quota del 40%, mentre E.ON E&P, Edison International e Petoro sono partner con il 20% ciascuno.

Nell'area PL 044 C, nel Mare del Nord, Eni è partner con una quota del 13,12%, ConocoPhillips (operatore) con una quota del 41,88%, Statoil con il 30% e Total con il 15%.

Eni è presente in Norvegia dal 1965 e produce attualmente circa 112.000 boe al giorno attraverso la controllata Eni Norge.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia