Pop Emilia non ha fatto offerte né coinvolta in vendita Banca Cesare Ponti-AD

martedì 20 gennaio 2015 16:07
 

ROMA, 20 gennaio (Reuters) - Popolare Emilia non ha fatto alcuna offerta né è coinvolta nella vendita di Banca Cesare Ponti, private bank del gruppo Banca Carige.

Lo ha detto l'AD Alessandro Vandelli a margine di un'audizione parlamentare.

"Avrebbe un senso perché è un istituto che lavora come banca di investimento e oggi tutti investono in quella direzione. Ma non abbiamo fatto offerte e siamo fuori dal processo", ha detto Vandelli.

Carige ha messo in vendita la banca specializzata nel private banking nell'ambito del capital plan delineato dal Cda per fare fronte al deficit patrimoniale da 814 milioni emerso nei test europei di fine ottobre e attualmente al vaglio della Bce, che dovrà dare il semaforo verde definitivo a inizio febbraio.

La scorsa settimana alcune fonti vicine alla situazione hanno riferito che le offerte non vincolanti sono attese a febbraio.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Pop Emilia non ha fatto offerte né coinvolta in vendita Banca Cesare Ponti-AD | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%