Bilanci, Consob chiede a quotate attenzione ad Aqr e impairment test

martedì 20 gennaio 2015 13:56
 

MILANO, 20 gennaio (Reuters) - I bilanci 2014 devono porre particolare attenzione al tema degli impairment test e all'impatto dell'Aqr.

E' quanto si legge in una comunicazione Consob, pubblicata sul sito della Commissione, che indica alle società quotate le aree di maggior rilievo da evidenziare con particolare attenzione nei bilanci dell'anno scorso.

La aree più rilevanti, indica Consob, sono: l'applicazione dei principi contabili internazionali relativi alla preparazione e alla presentazione delle relazioni finanziarie consolidate (Ifrs 10 e 12); la rappresentazione in bilancio degli accordi a controllo congiunto (Ifrs 11 e 12); l'iscrizione e la misurazione di attività per imposte differite (Ias 12); le verifiche per riduzione di valore delle attività non finanziarie (impairment test), con particolare riguardo agli avviamenti e alle attività immateriali a vita utile indefinita (Ias 36).

La commissione guidata da Giuseppe Vegas, inoltre, richiama l'attenzione delle società "sugli eventuali impatti contabili derivanti dall'Asset Quality Review della Bce e sulla necessità di fornire un'informativa specifica nelle note al bilancio".

Le modalità di applicazione dei principi contabili richiamati sarà oggetto nel 2015 di approfondimenti da parte di Consob.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia