RPT-Danimarca, banca centrale taglia tassi su depositi a -0,20%, corona in calo

lunedì 19 gennaio 2015 16:52
 

COPENHAGEN, 19 gennaio (Reuters) - La banca centrale danese ha tagliato il tasso sui depositi di 0,15 punti percentuali a - 0,20%.

La mossa giunge dopo diversi mesi di rafforzamento della corona rispetto all'euro, a cui è agganciata, e a pochi giorni dalla decisione della banca centrale svizzera di svincolare il franco dalla moneta unica europea.

Dopo l'annuncio, la corona è scesa a 7,437 corone per euro dal picco di 7,43 corone (massimo da metà 2012) segnato in precedenza. Proprio l'abolizione del tetto per il franco su euro ha portato molti investitori a cercare altre valute "rifugio", tra cui la corona.

I trader riferiscono che alcuni investitori stanno scommettendo sul fatto che la Danimarca deciderà presto di seguire le orme della Svizzera per proteggersi da una prolungata debolezza dell'euro che potrebbe essere innescata dalle misure di quantitative easing al vaglio della Bce.

L'indice delle blue chip danese OMXC 20 si è rafforzato dopo la decisione della banca centrale; intorno alle 16,35 sale del 2,4%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia