Eni avvia produzione campo petrolifero Lucius nel Golfo del Messico

lunedì 19 gennaio 2015 12:06
 

MILANO, 19 gennaio (Reuters) - Eni ha avviato la produzione del campo petrolifero Lucius, situato negli Stati Uniti nelle acque profonde del Golfo del Messico, a sud della Louisiana.

La produzione di Lucius, scoperto nel 2009, si sviluppa attraverso sei pozzi sottomarini allacciati a una piattaforma galleggiante che ha una capacità di trattamento di circa 80.000 barili di olio e di 13 milioni di metri cubi di gas al giorno.

A regime, la produzione giornaliera nel campo sarà di circa 7.000 barili di olio equivalente (boed) al giorno in quota Eni, dice una nota.

Eni possiede una quota dell'8,5% del campo, operato da Anadarko, e detiene anche il 30% nel vicino campo a gas Hadrian South, gestito da ExxonMobil, collegato alla piattaforma galleggiante Lucius.

Si prevede che la piattaforma arriverà a produrre 8 milioni di metri cubi al giorno di gas a piena capacità, con avvio previsto nei primi mesi del 2015.

L'area che include i campi Lucius e Hadrian South, denominata Greater Hadrian, "fornirà un importante contributo alla produzione futura di Eni, dato che si stima possa arrivare al suo picco a una produzione di circa 20.000 boed" in quota al gruppo itliano, conclude la nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Eni avvia produzione campo petrolifero Lucius nel Golfo del Messico | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,479.46
    -0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,272.45
    -0.04%
  • Euronext 100
    935.25
    +0.00%