Nuovo Btp 30 anni, collocamento "grande successo" -Cannata a Ifr

venerdì 16 gennaio 2015 15:41
 

MILANO, 16 gennaio (Reuters) - Il collocamento ieri da parte del Tesoro del nuovo Btp trentennale è stato un "grande successo", che conferma "l'ottima domanda" esistente sul mercato per i titoli di Stato italiani.

Lo ha detto al servizio Ifr di Thomson Reuters la responsabile del debito pubblico Maria Cannata.

"L'esecuzione è stata particolarmente fluida, nonostante un mercato complessivamente un po' nervoso per via della comunicazione della banca centrale svizzera di abbandonare la politica del cambio fisso con l'euro" spiega Cannata, aggiungendo che la domanda ha "ampiamente superato le attese" sia dal punto di vista quantitativo sia qualitativo, "con una quota di fondi pensione e assicurazioni più elevata del solito, e una distribuzione geografica moto variegata ed interessante".

Il nuovo Btp settembre 2046, cedola 3,25%, è stato collocato per 6,5 miliardi di euro, a fronte di richieste per oltre 13; il rendimento è risultato pari al 3,291%, il più basso mai pagato dal Tesoro italiano su un trentennale. A livello di sottoscrizione hanno prevalso i fondi di investimento, mentre dal punto di vista geografico gli investitori italiani .

Sul mercato grigio di Mts il nuovo trentennale , prezzato ieri a reoffer 99,707, scambia oggi ben sopra quota 101 per un rendimento in area 3,20%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia