Wall Street - Stocks to watch del 16 gennaio

venerdì 16 gennaio 2015 13:33
 

16 gennaio (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street
sono in ribasso, facendo pensare a un avvio di seduta negativo. 
    Il calendario macroeconomico prevede i prezzi al consumo e i
guadagni reali settimanali di dicembre, la produzione
industriale e la percentuale di utilizzo degli impianti sempre
del mese scorso, l'indice sulla fiducia dei consumatori
calcolato dall'Università del Michigan di gennaio, i flussi
netti di capitale di novembre.
    L'agenda dei risultati trimestrali è scarna, ma contempla
una big come GOLDMAN SACHS.   
    Attorno alle 13,20 italiane, il futures sullo S&P 500 
perde 8,10 punti (-0,27%), il derivato sul Nasdaq scende
di 29 punti (-0,73%) e il contratto a marzo sul Dow Jones 
arretra di 67 punti (-0,36%).
    Il mercato obbligazionario è in rialzo: il benchmark
decennale guadagna 9/32 e rende l'1,74%.    
               
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    COMERICA ha chiuso il quarto trimestre con un utile
per azione di 80 cent, quattro cent meglio delle previsioni.
    PNC ha archiviato il periodo con un utile per azione
di 1,84 dollari, dieci cent sopra le stime.
    SUNTRUST BANKS ha registrato un utile per azione
adjusted di 88 cent, meglio dei 79 cent previsti.
    DEPOMED ha acquisito i diritti di JOHNSON & JOHNSON
 sul farmaco Nucynta per 1,05 miliardi di dollari.
    RADIOSHACK, che dovrebbe presentare la richiesta di
fallimento il mese prossimo, secondo Bloomberg è in trattative
per cedere gli affitti su alcuni punti vendita a SPRINT.
    APPLE, GOOGLE, INTEL E ADOBE
SYSTEMS hanno raggiunto un accordo per pagare 415
milioni di dollari ad ex dipendenti e chiudere così una vertenza
legale.
    La piattaforma di trading sulle valute estere FXCM 
crolla del 75% nelle conrattazioni di pre-market a causa delle
perdite registrate dai clienti sul franco svizzero.
    INTEL ha chiuso il quarto trimestre con utili oltre
le attese, ma il fatturato e i margini del quarter in corso
hanno deluso le attese. Diversi broker sono intervenuti sul
titolo, perlopiù alzando i target price.
    SCHLUMBERGER ha annunciato il taglio di 9.000 posti
di lavoro. 
    DISH NETWORK e 20th CENTURY FOX hanno
siglato un accordo pluriennale che riporterà i canali Fox News e
Fox Business sulla rete di Dish.
    Le autorità antitrust europee ritengono che l'accordo di
AMAZON con il Lussemburgo per minimizzare l'esborso
fiscale costituisca un aiuto di Stato ed esprimono dubbi sulla
legalità di tale aiuto. 
    Rbc ha tagliato il target price di IBM a 160 da 170
dollari, confermando sector perform.
                                    
    
    
    Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia