Ubi, impatto Qe su liquidità banca è indifferente - Massiah

venerdì 16 gennaio 2015 12:57
 

MILANO, 16 gennaio (Reuters) - L'eventuale lancio del programma di acquisto di bond da parte della Bce, il cosiddetto quantitative easing, non avrebbe un sostanziale impatto sulla liquidità di Ubi in quanto la banca non ha problemi sotto questo profilo.

Lo ha detto l'AD di Ubi, Victor Massiah a margine dell'Ubs conference.

"Per noi è indifferente. Il quantitative easing non ci aiuta direttamente ad ottenere liquidità perché noi abbiamo liquidità", ha detto l'AD.

Un effetto positivo del programma sull'economia, spiega Massiah, è attraverso una svalutazione dell'euro, e in questo senso il Qe "conferma strutturalmente" un processo sulla valuta unica europea già in corso.

"Chiaramente rende più stabili i prezzi dei titoli di Stato. Tuttavia l'aspetto della domanda, ed è Mario Draghi il primo a dirlo, dipende dalle riforme strutturali", ha concluso.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia