Bond euro aprono positivi, futures Btp in netto rialzo in attesa QE

lunedì 19 gennaio 2015 08:46
 

LONDRA, 19 gennaio (Reuters) - Apertura in rialzo per i
futures Bund e ancora più netto per i contratti sui Btp, avviati
con ogni probabilità a registrare nuovi minimi di rendimento.
    Il mercato periferico continua a beneficiare della
prospettiva sempre più concreta di acquisti di titoli di Stato
da parte della Bce. Parte infatti oggi una settimana decisiva
per quel che riguarda il lancio del "quantitative easing" nella
zona euro, che potrebbe arrivare già nel meeting di politica
monetaria di Francoforte di giovedì.
    Si continua a trattare per superare le ultime resistenze
tedesche e al momento sembra probabile che un qualche
compromesso verrà trovato, in particolare sul modo di limitare
l'accentramento del rischio in capo alla banca centrale. 
    Il tasso sul Btp decennale ripartirà stamane dall'1,67%,
dopo essere sceso nella seduta di venerdì al nuovo minimo
dall'introduzione dell'euro dell'1,65%; anche la scadenza
trentennale italiana ha toccato venerdì un nuovo minimo, al
3,13% nonostante l'offerta, la settimana scorsa, del nuovo
benchmark su tale scadenza, collocato via sindacato per 6,5
miliardi di euro.
    Lo spread Btp/Bund ripartirà stamane da quota 126 punti
base.
    Stamane, in un'intervista ad un giornale, il banchiere
centrale austriaco Ewald Nowotny spiega che le possibilità per
la Bce di fare di più sono "limitate" e aggiunge di non
aspettarsi una caduta in deflazione nella zona euro nel corso
del 2015, anche se ammette che i margini si sono assottigliati
.
                        
 ========================= ORE 8,40 ===========================
 FUTURES EURIBOR MARZO         99,975 ( inv. )
 FUTURES BUND MARZO          157,52  (+0,08)          
 FUTURES BTP MARZO           137,76  (+0,40)      
 BUND 2 ANNI             100,301 ( inv. )  -0,158% 
 BUND 10 ANNI           105,537 (+0,065)   0,408% 
 BUND 30 ANNI           134,242 (+0,527)   1,127% 
 
 ==============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia