Fila (matite) arriva in borsa attraverso business combination con Space

giovedì 15 gennaio 2015 19:50
 

MILANO, 15 gennaio (Reuters) - Fila, gruppo attivo nei prodotti per colorare e dipingere, approda a Piazza Affari attraverso la business combination con Space, la Spac promossa, tra gli altri, da Gianni Mion.

Gli investitori istituzionali, si legge in un comunicato, avranno una quota compresa tra il 30,4% e il 34,5% del capitale.

Massimo Candela, azionista di controllo del gruppo, sarà l'AD, mentre Mion ricoprirà la carica di presidente non esecutivo.

I capitali conferiti a Fila, stimati in 50-65 milioni, serviranno a finanziare i piani di sviluppo. In particolare, è previsto l'esercizio dell'opzione per l'acquisizione di un'ulteriore quota dell'indiana Writefine Products Private, operazione che porterà Fila al 50%.

Il completamento dell'iter della business combination è previsto entro il primo semestre di quest'anno.

Al termine dell'operazione, ipotizzando che nessun investitore eserciti il diritto di exit, l'azionariato di Fila vedrà Pencil (Candela) con il 52,23% del capitale e il 64,95% dei diritti di voto per via delle azioni a voto plurimo, gli investitori di Space al 34,46% del capitale, Vei al 10,38% e Space Holding al 2,93%.

Fila ha chiuso i dodici mesi compresi tra ottobre 2013 e settembre 2014 con un fatturato di 228 milioni e un Ebitda di circa 40 milioni.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia