Tlc-media, Esn/Akros ipotizza integrazione Vodafone-Sky e domino in Italia

giovedì 15 gennaio 2015 18:31
 

MILANO, 15 gennaio (Reuters) - L'accelerazione della convergenza tra telecomunicazioni e media apre la strada a possibili nuove operazioni di M&A, tra cui un'acquisizione di Sky da parte di Vodafone.

E' uno scenario ipotetico su cui si sofferma Esn/Banca Akros che vede come possibile corollario un'integrazione tra Telecom e Mediaset.

In Gran Bretagna, premette il report, Sky si sta guardando intorno, O2 e Vodafone sono spinte ad agire. L'acquisizione di Talk Talk sarebbe per Vodafone "una soluzione parziale", un accordo con Virgin Media (LGI Group) "un affare locale".

Con l'acquisizione di Sky, che ha recentemente inglobato le attività in Germania e in Italia, Vodafone si assicurerebbe molti asset tra cui oltre 20 milioni di clienti Pay-Tv in quattro paesi in cui è già presente oltre all'Austria e 5,3 milioni di abbonati alla banda larga in Uk; avrebbe poi accesso a contenuti video di pregio e alle competenze per produrre contenuti originali.

Ai prezzi correnti, calcola Akros, un'operazione carta contro carta porterebbe gli azionisti di Vodafone a controllare l'80% della nuova realtà.

Gli effetti di un simile deal sarebbero, dice lo studio, molto profondi, perché sarebbe il primo di questo tipo in Europa dopo che negli Usa AT&T ha comprato Direct Tv. Cambierebbero le dinamiche dei settori delle tlc mobili e della Pay Tv, Vodafone rafforzerebbe la sua posizione competitiva in Gran Bretagna e la sua offerta in Germania e in Italia, dove potrebbe partire una reazione a catena coinvolgendo Telecom e Mediaset.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Tlc-media, Esn/Akros ipotizza integrazione Vodafone-Sky e domino in Italia | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,779.15
    -2.03%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,023.83
    -1.90%
  • Euronext 100
    1,026.36
    -0.17%